Uscita Solidale con gli Alpini

Uscita Solidale con gli Alpini

Aprile 3, 2019 Uscite e Week End 0

Gli Alpini di Retorbido in trasferta per essere solidali con chi ha bisogno. Sabato 19 Settembre una “colonna” del gruppo Alpini ha lasciato la sede di Retorbido per dirigersi verso Merate in Provincia di Lecco. Giunti sul posto hanno piazzato con estrema rapidità la cucina da campo e…

A parte ogni scherzo, i nostri alpini hanno dimostrato ancora una volta di essere pronti e disponibili immediatamente ad aiutare gli altri. In questo caso sono stati chiamati dal gruppo Alpini della città di Merate per preparare quella famosa polenta che per tanti anni hanno preparato per la festa del Polentone a Retorbido. Questa volta per aiutare l’Associazione Fabio Sassi che si occupa di Malati Terminali.

Come sempre i nostri amici si sono distinti preparando una polenta che tutti i presenti hanno gustato. La nostra associazione non poteva non essere presente con una piccola rappresentanza a sostegno dei nostri Alpini. Non siamo andati con i nostri mezzi e non abbiamo esposto striscioni: Abbiamo solo voluto esserci per essere solidali con chi è solidale, in maniera silenziosa e mettendo solo a disposizione se stessi. I nostri Alpini hanno voluto aiutare questa associazione nata nel 1989 (1) per iniziativa del dott. Mauro Marinari, responsabile allora dell’equipe di cure palliative, e di un gruppo di amici. Lo scopo primario è stato da subito il sostegno all’equipe di medici e infermieri dell’Ospedale di Merate che si occupava di malati terminali, offrendo ai malati ed ai loro familiari un pallium (mantello) che li proteggesse nel difficile viaggio attraverso la malattia e verso il termine della vita. Perchè un sostegno alla famiglia? perchè il luogo migliore di cura per un malato terminale è la propria casa, dove è circondato dai suoi cari e da tutto quello che ha scelto di avere intorno a sè nella propria vita quotidiana…

… Che cosa sono le cure palliative? Sono cure che mettono al centro della nostra attenzione il malato, non la malattia Nostro scopo è dare dignità alla vita e la massima qualità di vita che la malattia permette…

… Perchè un Hospice? l’Hospice è un luogo molto adatto per un malato

terminale: è una casa per chi, nella propria, temporaneamente non può essere accudito. E’ aperta 24 ore su 24 (senza orari per le visite). Il Paziente mangia quello di cui ha voglia quando è sveglio invece di essere svegliato per mangiare. Può avere un parente o un amico a dormire in camera se lo desidera. Se può camminare può andare al bar a bere il caffè o in paese a comprarsi il giornale. Ma ha anche tutte le cure sanitarie di cui ha bisogno. Vive in un’atmosfera di amicizia e serenità. E’ proprio all’amicizia che il nostro gruppo alpini crede e per questo non si è tirato indietro per mettere a disposizione le proprie capacità per questa raccolta fondi.

EVVIVA GLI ALPINI DI RETORBIDO, EVVIVA GLI ALPINI DI MERATE, EVVIVA GLI ALPINI DI TUTTA ITALIA








Lascia un commento

1
Ciao, come stai?
Powered by