Viaggio nelle Marche

Viaggio nelle Marche

Marzo 26, 2019 Viaggi In Italia 0

1° GIORNO 19/07/13 – RETORBIDO – URBINO

Oggi è il primo giorno di vacanza nelle marche, siamo partiti alle 11:30 dalla casa della zia dopo aver ultimato i preparativi del camper e siamo partiti verso una destinazione ignota dato che c’erano stati degli imprevisti riguardanti il tempo (atmosferico) sulla nostra prima meta. Quando siamo partiti non sapevamo dove andare e verso mezzogiorno alla zia (e al resto dell’equipaggio) viene in mente di andare a fare le vacanze nelle Marche; verso mezzogiorno e mezza ci fermiamo a mangiare un panino con la carne tonnata (che ha fatto la zia e che era molto buona) e ripartiamo. Dopo aver fatto un po’ di strada, verso le 15:30-16:00 ci fermiamo al “My Chef” per prendere un caffè ma lo zio ha preferito riposare 5-10 min. per riprendersi e continuare il tragitto. Continuando la strada ci fermiamo un attimo per vedere qual era l’uscita che dovevamo prendere per andare ad Urbino (la nostra prima meta ) e ripartiamo dopo aver gustato la cioccolata milka in vari gusti. Alle 19:45 giungiamo ad Urbino e ci fermiamo nell’area di sosta in Via Pablo Neruda e per cena mangiamo il cous-cous con il pesce e le pesche di vari tipi; poi alle 21:00,pensiamo di andare nel centro della città ma vediamo solo come è strutturata Urbino e rimandiamo la visita al centro medioevale a domani non senza mangiare un gustoso gelato. Km totali: 387.9 

2° GIORNO 20/07/13 – URBINO

Il secondo giorno ci siamo alzati alle 9:00 e grazie al bus siamo arrivati in fretta al centro di Urbino; abbiamo visitato con calma il centro, il duomo, il Palazzo ducale e la casa di Raffaello: il pittore famoso che tutti conosciamo (io stranamente no) e siamo stati fuori tutto il giorno. Il duomo era molto bello e ben fatto ed era molto grande, quasi come quello di Milano, con molti dettagli e dipinti e alle 18:00 ci siamo riandati per sentire la messa GIUDIZIO:8 Il Palazzo ducale è molto bello (per quello che ho visto, dato che non mi piaceva quasi nulla), con molti dipinti, quadri, piatti e brocche antiche e anche il sotterraneo è ben tenuto GIUDIZIO:6 La casa di Raffaello è e molto bella con tanti quadri raffiguranti lui, Gesù, La Madonna e altre persone dipinte molto bene e c’è pure un cortiletto dove c’è un pozzo GIUDIZIO:7,5 Appena finita la messa grazie sempre al bus siamo ritornati al camper e abbiamo cenato mangiando la crescia e la carne tonnata e alle 22:30 tutti a dormire perché eravamo stanchissimi km: 3,5 – 4 a piedi

3° GIORNO 21/07/13 – PASSO DEL FURLO – FANO


Il terzo giorno, la mattina, ci siamo alzati e siamo andati verso Fano e ci siamo fermati al Passo del Furlo per ammirare quello spettacolo naturale e abbiamo pure dato da mangiare ai pesci (che sembravano affamati); dopo 2-300 m. abbiamo trovato un’area dove fermarsi dove scorreva un fiume e ci siamo fermati mezza giornata e ci siamo rilassati molto facendo una passeggiata, mangiando fuori, parlando e facendo partite a scala 40 e poi, verso le 17:00, siamo partiti e in mezz’ora siamo arrivati a Fano, in un campeggio con vista sul mare e ho fatto il bagno mentre la zia, lo zio e mamma parlavano di cose che non so. Alle 19:45 abbiamo cenato mangiando carne e fagioli ( che non ho mangiato) e abbiamo fatto un giro per Fano; poi alle 23:00, dato che eravamo stanchi, siamo andati a dormire


4° GIORNO 22/07/13 – FANO

Il 4° giorno, alla mattina, ci siamo alzati, e dopo colazione siamo andati a visitare Fano che è molto carina come città e appena siamo arrivati nel centro abbiamo visto un mercatino e abbiamo comprato la verdura; poi siamo andati al supermercato e abbiamo acquistato pane, vino ecc … Dopo abbiamo visitato 2 chiese e vari monumenti sparsi per la città. Il pomeriggio lo abbiamo passato sulla spiaggia facendo qualche bagno e prendendo un po’ di sole e la sera, dopo aver cenato, abbiamo passeggiato sul lungomare per 2-3 km

5° GIORNO 23/07/13 – MONDOLFO

Il 5° giorno lo abbiamo passato in totale relax sulla spiaggia a Mondolfo facendo il bagno, prendendo il sole e giocando a scala 40; la sera, sempre dopo aver cenato, siamo andati nel paese di Mondolfo ma dato che non c’era nessuno siamo tornati indietro e quando siamo arrivato al camper ci siamo messi a dormire.

6° GIORNO 24/07/2013 – CORINALDO – MONDOLFO

Anche se con poca voglia, ho seguito gli zii e Mamma fino a Corinaqldo, un borgo medioevale a pochi Km da Mondolfo. Faceva molto caldo e dopo aver mangiato qualcosa abbiamo aspettato fino alle 5 del pomeriggio per scoprire questo paesino. Mi sono divertito abbastanza a visitare le mura merlate e i saliscendi di questo paese, ma ancora di più quando oo zio ha deciso di ritornare a Mondolfo, al mare. Alla sera siamo andati tutti al ristorante El Garagoll dove abbiamo mangiato un ottimo pesce. Questa sera c’era un pò di gente sul lungomare a passeggiare ed abbiamo visto pure il sosia di Celentano che cantava davanti a un bar.

7° GIORNO 25/07/2013 – MONDOLFO – RETORBIDO

Il 7° giorno, alla mattina, ci siamo alzati e dopo aver ritirato tutte le cose che avevamo in giro siamo partiti per ritornare a casa. Lo zio ha voluto seguire la strada statale per farci vedere il panorama. Abbiamo seguito la statatale fino a Castelbolognese dove ci siamo fermati per pranzo in una bella area attrezzata vicino al centro sportivo. Dopo pranzo lo zio ha risposato un pò e poi siamo partiti verso Retorbido. Km totali 426,00








Lascia un commento

1
Ciao, come stai?
Powered by